Vendite spumante italiano all’estero: record storico nel 2017

15/02/2018


Le vendite dello spumante italiano all’estero fanno segnare un record storico nel 2017 raggiungendo la cifra di 1,3 miliardi di euro, con un aumento del 14% in valore sui 2016.

A dirlo Coldiretti sulla base di una proiezioni su dati Istat, relativi al commercio estero, diffusa in riferimento al consuntivo dell’anno 2017, fornito dell’Osservatorio Economico Vini Effervescenti Spumanti Italiani (Ovse). 

“Fuori dai confini nazionali – sottolinea la Coldiretti – i consumatori più appassionati sono gli inglesi che non sembrano essere stati scoraggiati dalla Brexit e sono nel 2017 il primo mercato mondiale di sbocco delle spumante italiano con il valore delle bottiglie esportate che fa registrare un aumento del 12%.

Nella classifica delle bollicine italiane preferite nel mondo ci sono tra gli altri il Prosecco, l’Asti, il Franciacorta che ormai sfidano alla pari il prestigioso Champagne francese. Nonostante ciò – sottolinea la Coldiretti – risulta ancora molto elevato il differenziale di prezzo medio per bottiglia rispetto alle bollicine transalpine che spuntano quotazioni medie molto superiori. A pesare è il fatto che, con il successo crescono anche le imitazioni in tutti i continenti a partire dall’Europa dove sono in vendita bottiglie di Kressecco e di Meer-Secco prodotte in Germania che richiamano palesemente al nostrano Prosecco”.

Per quanto riguarda la crescita Extra EU, la performance quinquennale del Belpaese enoico è notevole, con una crescita del 33%.

Nel 2017 l’Italia è cresciuta del 5,9% negli otto Paesi della domanda (Usa, Cina, Canada, Giappone, Svizzera, Russia, Norvegia e Brasile) che assorbono il 90% delle esportazioni italiane, con un totale di 3,4 miliardi di euro. Nel dettaglio, è notevole la ripresa delle importazioni dalla Russia (+41%) e dal Brasile (+48,6%).

Fonte: Vinitaly


La Camera Italo-Brasiliana può portare la tua azienda ad Expovinis 2018, la maggior fiera vitivinicola in America Latina!
Per saperne di più, clicca qui




Todas as Notícias