ITA Airways, la nuova Alitalia, è lanciata con 191 voli in tutto

20/10/2021


 

ITA Airways, successora di Alitalia, è lanciata ufficialmente il 15 ottobre. Secondo l’area, nasce con focus sull’efficenza e l’innovazione, soddisfazione del cliente, e sostenibilità ambientale. L’azienda volerà con un nuovo livery azzurro, un simbolo di unione e orgoglio italiano, di sport e selezione italiana. Nella coda, il tricolore italiano; nel fondo azzurro, il logo di ITA Airways in rosso, bianco e oro, e icone stilizzate ispirate dall’eredità artistica italiana. Alitalia è stata acquistata con l’obbiettivo di gestire la transizione per un nuovo livery e riservare il diritto a futuri usi della marca.

L’azienda comincerà con 52 aerei (7 wide-body e 45 narrow-body) per crescere fino a 78 nel 2022, con l’inclusione graduale di aerei di nuova generazione che arriveranno al 75% nel 2025, con 105 nuovi aerei. Gli accordi con Air Lease Corporation prevede il leasing di più di 31 aerei Airbus di nuova generazione (long, medium e short haul).

“La nuova marca ed il nuovo stile dei nostri aerei sono il simbolo di cambiamento, inizio e di un’avventura diversa. La nuova compagnia aerea nazionale è parte integrante della strategia di recupero d’Italia, ed è simbolo di un risultato per il quale tutti i stakeholders, a partire dalle istituzione coinvolte, hanno contribuito attivamente”, dice il Presidente della compagnia, Alfredo Altavilla.

La compagnia offrirà una rete di 44 destinazioni e 59 percorsi – 191 voli in tutto (24 domestici e 56 internazionali) – che aumenteranno per 58 destinazioni e 74 percorsi nel 2022 e 74 destinazioni e 89 percorsi nel 2025. sono stati lanciati anche i voli turistici, con il primo volo Malpensa-Fiumicino trasportando la squadra dell’Inter.

ITA Airways concentrerà la sua attività nell’hub di Roma Fiumicino e nell’aeroporto di Milano Linate. Mentre aspetta il riconoscimento di un partner strategico, la compagnia si unirà a Sky Team. In più, Volare è il suo nuovo programma di fedeltà e possiede quattro livelli: Smart, Plus, Premium e Executive.

“Ad ogni fine c’è sempre un nuovo inizio. Questo è appena il primo passa di un progetto ambizioso: la creazione di una nuova compagnia aere che unirà il nostro paese al mondo rappresentato attraverso un lavoro di donne e uomini che sono e faranno parte sua”, finalizza il CEO della nuova compagnia, Fabio Lazzerini.

Fonte: Panrotas



TUTTE LE NOTIZIE