La Camera partecipa all’inaugurazione del Progetto Rio 2030

25/11/2021


Si è svolto ieri, 24 novembre, nella Marina da Glória, l’evento per l’inaugurazione del Progetto Rio 2030.

La nostra Camera era presente, rappresentata dalla nostra Segretaria Generale, Sr. Maira Segura. Il Console Generale italiano di Rio de Janeiro, Sr. Paolo Miraglia del Giudice, era anche presente.

Trent’anni dopo Rio-92, la Conferenza delle Nazioni Unite sull’Ambiente e lo Sviluppo che si è trasformato in un punto di riferimento per la lotta ambientale, lo stato si prepara per più eventi internazionali importanti.
Il Progetto Rio 2030, previsto per l’anno prossimo, è visto come un’opportunità per trasformare la capitale in un polo di mobilità per lo sviluppo sostenibile, insieme ai 92 comuni fluminensi, la società brasiliana e la comunità internazionale.

Al centro dell’evento c’è l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.
Presente alla presentazione del logo dell’evento, questo mercoledì, nella zona sud di Rio, il governatore Cláudio Castro ha citato come questione ambientale prioritaria l’universalizzazione dei servizi igienici di base.
Rio2030 sarà una piattaforma che promuoverà la mobilitazione, l’impegno e l’attuazione di soluzioni per le sfide dell’Agenda 2030 per le città di tutto il mondo. Tra i temi principali della conferenza ci sono il cambiamento climatico, la conservazione della biodiversità, i servizi igienici di base, l’emergenza idrica, l’equità sociale e la diversità.

A Rio de Janeiro, tra le principali azioni incluse nell’agenda sostenibile c’è la pulizia della baia di Guanabara, una cartolina della città.
L’agenda dell’evento prevede forum, pannelli, workshop, scambi di esperienze tra città, interventi urbani, azioni speciali e concerti.

La Camera è sempre in contatto con gli enti governativi e sostiene la questione della sostenibilità, che è anche un settore strategico che ha lavorato molto con l’Italia. Siamo sempre disposti a unire le forze e a cooperare con lo Stato di Rio de Janeiro per attirare più investimenti stranieri, sempre concentrandoci sulla protezione dell’ambiente.

Con dati di Agência Brasil



TUTTE LE NOTIZIE