La Camera porta il pubblico in un viaggio nel mondo dei vini italiani

17/09/2021


Ieri, 16 settembre, abbiamo effettuato la nostra Masterclass di Degustazione di vini italiani, e un altro evento con il nostro rinomato progetto True Italian Taste, progetto globale che visa a promuovere il valore dei prodotti autentici italiani e che è promosso e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e realizzato da Assocamerestero, l’Associazione delle Camere Italiane all’estero, con la gestione locale della Camera Italiana di Rio.

E ieri la nostra masterclass ha attraversato frontiere! Abbiamo sempre avuto la brillante cooperazione delle Camere Italiane di Paraná e di Rio Grande do Sul, e di EnoEventos, nostro partner e fornitore ufficiale.

E la diversità regionale non è stata solo nel Brasile: nel nostro viaggio virtuale abbiamo degustato tre vini, uno del Sud, uno del Centro e uno del Nord, per rappresentare la varietà dei sapori che solo l’Italia può offrire.

Il vino dalla Puglia, regione conosciuta per essere il “Tacco dello stivale”, nel mezzogiorno italiano, è stato il Masso Antico Primitivo Rosé. Il sommelier Marco Cestrone, di EnoEventos, di Rio de Janeiro, ci ha guidati tra le peculiarità di questa regione e della sua produzione vinicola, facendo notare che in Italia è solo in Puglia che si produce vino rosé con certificato di denominazione di origine protetta.

Rappresentando il Centro Italia, abbiamo selezionato il rosso Donatella Cinelli Colombini Chianti Superiore. Il vino è stato presentato dal sommelier André Porto, del Centro Europeo, di Paraná, che ci ha spiegato le caratteristiche che tanto differenziano i vini dei rinomati campi toscani.

Infine, il sommelier Jylson Carvalho, di Boccati Vinho, di Rio Grande do Sul, ci ha portati nel Nord Italia, specificatamente nel Veneto, che come ha spiegato lo specialista è stata la regione da dove sono partiti la maggior parte dei migranti che sono arrivati nel Sud del Brasile.

Abbiamo avuto anche la presenza di Andreia Debon, editrice della Rivista Bon Vivant, che ha parlato dell’importanza delle donne nel mondo del vino, ancora molto monopolizzato dalla figura maschile. Il rinomato chef e sommelier Danio Braga ha anche partecipato al nostro evento, sintetizzando le caratteristiche e peculiarità dei vini autentici italiani.

L’evento è stato trasmesso dal vivo gratuitamente sui nostri canali su YouTube, Facebook e Instagram ed ha avuto anche la partecipazione di diversi influencer, enologhi e giornalisti che hanno potuto provare la qualità degli autentici prodotti italiani in questa esperienza unica di viaggiare senza uscire di casa che abbiamo potuto promuovere.

Se hai perso quest’opportunità o vuoi rivivere l’esperienza, devi solo accedere al link e rivedere l’intero evento! Non ti dimenticare di iscriverti ai nostri canali!



TUTTE LE NOTIZIE